Targhe storiche al Borgo Orefici

13, Lug, 2020 | Consorzio

targhe storiche


Svelate le nuove targhe storiche, grazie al progetto realizzato dal gruppo di volontari “Storie di Napoli”.
Ciascuna targa è stata preparata da uno dei 20 componenti del gruppo di “Storie di Napoli” che si è confrontato, nelle sue ricerche, con i residenti del quartiere e con docenti universitari. Il testo elaborato è stato tradotto anche in inglese ed è supportato da audioguide reperibili tramite QR code.

Con queste targhe, che raccontano la storia del quartiere, i ragazzi creano comunità connettendo botteghe con universitari fino ai turisti.

L’iniziativa, sostenuta dal Consorzio Antico Borgo Orefici e dal Comitato residenti del Borgo, rappresenta la prima parte di un ampio progetto che, in futuro, coinvolgerà l’intera città. Sono intervenuti tra gli altri Luigi de Magistris, sindaco di Napoli; Eleonora de Majo, assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli; Roberto De Laurentiis, presidente Comitato Borgo Orefici; l’associazione Retake Napoli che, con i suoi volontari e con i cittadini del Borgo, ha pulito le strade del quartiere e installato fioriere.